L’ortografia della lingua italiana: -CE e -CIE

ortografia italiano

Ciao a tutti!

Oggi studieremo ce e cie, il cui uso, come vedremo, segue una regola abbastanza fissa, anche se ci sono delle eccezioni.

A) Si usa ce:

– in sillaba finale, nei plurali dei nomi e degli aggettivi in –cia, se la c è preceduta da una consonante: freccia – frecce, arancia – arance, bocciabocce.

Arance

B) Si usa cie:

– in sillaba finale, nei plurali dei nomi e degli aggettivi in –cia, se la c è preceduta da una vocale: camicia – camicie, valigia – valigie, socia – socie.

C) In sillaba finale, nei plurali dei nomi in –cìa (con la ì accentata): farmacia – farmacie.

camice ospedaliero
Camice ospedaliero

 

Comunque, quando ce e cie si trovano all’interno delle parole, non sempre è facile scriverle in modo corretto. In caso di dubbio, non esitate a consultare il dizionario! Le parole più diffuse sono: cielo, cieco, superficie, sufficiente, sufficienza, coscienza, specie, società, socievole, arciere, artificiere, crociera, braciere, paciere.

ATTENZIONE: ci sono delle parole che hanno il doppio plurale come camicia (pl. -cie o -ce), audacia (pl. -cie o -ce), ferocia (pl. -cie o -ce), ecc.
In alcuni casi, il mantenimento della i può essere utile per evitare qualsia tipo di confusione con il sostantivo càmice e con gli aggettivi audace e feroce. La libertà di scelta, come vedete, è ampia. Possiamo sempre affidare la compressione del senso al contesto al quale siamo inseriti.

Spunti tratti dal libro Datti una regola, di Rosetta Zordan.

Arrivederci e buono studio!

Claudia Valeria Lopes

Se i post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti!

Pubblicato da Claudia Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube.

6 pensieri riguardo “L’ortografia della lingua italiana: -CE e -CIE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: