Pronomi indefiniti “uno” e “qualcuno”

Ciao a tutti!

Ecco il nostro primo post della serie pronomi indefiniti. Oggi approfondiremo alcuni usi dei pronomi uno e qualcuno. Siete pronti?

pronomi indefiniti sono pronomi che servono a indicare qualcuno o qualcosa in modo generico e indeterminato. Quindi, fate attenzione agli esempi e, soprattutto, alle osservazioni:

Uno – indica una singola persona in modo generico e indeterminato, per cui non precisa l’identità. Tuttavia, può distinguere il genere in quanto ha sia la forma maschile sia la forma femminile:

Es.: Anna, c’è uno che ti aspetta; oggi ho trovato una che ti conosce.

Osservazioni:

  • uno è spesso usato in espressioni partitive: uno di voi ha una sigaretta?; anche riferito a cose: andiamo a ballare una di queste sere?
  • dovuto alla sua indeterminazione, il pronome uno acquista spesso valore impersonale: in certe occasioni uno non sa (=non si sa) come comportarsi.
  • in correlazione con il pronome altro, uno indica sia persona sia cosa, ammettendo anche il plurale, sempre preceduto dall’articolo determinativo: gli uni dicono di sì, gli altri dicono di no; dovresti scegliere o l’uno o l’altro.
  • locuzione “l’un l’altro“: si amavano alla follia l’un l’altro (a vicenda, reciprocamente).

Qualcuno – invariabile nel genere, va usato esclusivamente al singolare. Indica una quantità indeterminata, comunque piccola, di persone o cose:

Es.: C‘è qualcuno? ; conosci qualcuna delle sue amiche?

 In funzione di sostantivo maschile indica Il numero unouno più uno fa duecontare da uno a dieci.

Osservazioni:

  • Si tronca davanti ad altro: qualcun altro ha domande?; si elide davanti ad altra: rivolgiti a qualcun’altra.
  • Con valore indeterminato, indica anche una sola persona o una sola cosa: qualcuno ha bussato alla porta.

In funzione di sostantivo maschile (come complemento predicativo), persona importante, di successo: sogna di diventare qualcuno.

Spero che il post vi sia piaciuto. Alla prossima con i pronomi indefiniti alcuno e ognuno/ciascuno.

Arrivederci e buono studio!

Claudia Lopes

Fiorire, Linea, Confine, Decorazione, Vortice, Accento

Bibliografia:

  1. Cetroni M.R. et aliiGrammaticando. Cercola (Napoli), Loffredo Editore, 1997.
  2. SABATINI, Francesco, La comunicazione e gli usi della lingua. Bologna, Loescher editore, 1995.
  3. DARDANO, Maurizio e TRIFONE, Pietro. Parole e Frasi. Bologna, Zanichelli Editore Spa, 1985.
  4. DUCI, Gianfranca e DI ROSA, Silvana – Grammatica pratica e scrittura. Petrini Editore, Borgaro (BO), 2009.
  5. SERIANI, Luca. Grammatica italiana. Torino, Utet Editore, 1991.
  6. Dizionario Garzanti, De Mauro e Lo Zingarelli della lingua italiana.
  7. BOTTIROLA, Giovanni e CORNO, Dario – Comprendere e comunicare. Torino, Paraiva, 1986.

Pubblicato da Claudia Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube.

4 pensieri riguardo “Pronomi indefiniti “uno” e “qualcuno”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: