Rosso come un papavero

Ciao a tutti!

Nel nostro post di oggi parleremo del colore rosso e di alcune espressioni in cui esso viene usato. Il rosso, come sapete, è uno dei colori primari insieme al blu e al giallo, di cui parleremo prossimamente. Ma cos’è un colore primario? È un colore che non discende dalla mescolanza di altri; dai colori primari hanno origine tutti gli altri colori che conosciamo.

Tarsila do Amaral - 42 Kunstwerke - Malerei
Autoritratto ou Le Manteau Rouge, 1923. Olio su tela. 28 3/4 23 1/2 pollici. (73 x 60 cm). Collezione: Museo Nazionale di Belle Arti, Rio de Janeiro.

Quindi, il colore rosso è il colore del sangue vivo, nonché uno dei sette colori fondamentali dell’iride, cioè dell’arcobaleno: mi piace il vino rosso; mi ha regalato delle belle rose rosse; mi piacciono le ragazze con i capelli rossi. In determinate circostanze, possiamo anche avere gli occhi rossi, magari a causa di un’allergia o perché abbiamo pianto: Carlo ha gli occhi rossi, forse ha pianto; oggi ho gli occhi rossi perché sono irritati.

Oltre ad avere gli occhi rossi, può capitare ad alcune persone (me compresa) di diventare rosse sulle guance, e le cause possono essere tante: sbalzi di temperatura, intensa rabbia o imbarazzo, ingestione di certi alimenti o bevande alcoliche/calde. Mi è capitato una volta, tanti anni fa, di diventare rossa come un peperone dopo aver mangiato una pesca! Da quel giorno non l’ho mai più mangiata, sicuramente ci sono diventata allergica.

Inoltre, il colore rosso è simbolo di emozioni vivaci e forti, di energia e eccitazione. Normalmente, serve a stimolare l’energia mentale e fisica, diventando quindi il colore ideale per coloro che hanno bisogno di stimolo e movimento. Il rosso ha la capacità di richiamare la nostra attenzione e di risvegliare, in maniera immediata, i nostri sensi, riportando la nostra mente al momento presente, alla realtà.

Alcuni verbi derivati dal vocabolo “rosso”:

  1. arrossire: farsi rosso in viso, specie per un’intensa emozione: Serena arrossisce facilmente; in senso figurato vergognarsiPablo non arrossisce mai, anche quando si vergogna.
  2. arrossare: far diventare qualcosa rosso; chiazzare qualcosa di rosso: la luce arrossa gli occhi.

Sostantivo derivato dal vocabolo “rosso”:

  1. arrossamento: acquisizione di un colore rosso, rossastro: arrossamento cutaneo

Aggettivo derivato dal vocabolo “rosso”:

  1. rossiccio: che ha una sfumatura rossa, che dà sul rosso: Pietro ha una bellissima barba rossiccia.

Alcune espressioni:

  1. rosso come un pomodoro
  2. rosso come un rubino
  3. rosso come un papavero
  4. rosso come un gambero
  5. rosso come una fragola
  6. rosso come un peperone

Magari vi sarete chiesti come mai ho inserito l’immagine del quadro della pittrice brasiliana Tarsila do Amaral? La risposta è semplice: ogni volta che penso al colore rosso mi viene in mente esattamente il rosso con cui ha pitturato il mantello della donna. Quale immagine vi viene in mente quando pensate al colore rosso?

Claudia V. Lopes

Se il post ti è piaciuto, fammi sapere nei commenti!

Pubblicato da Cláudia Valéria Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è fondatrice, amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube.

8 pensieri riguardo “Rosso come un papavero

      1. Ciao cara, m8 dispiace che la tua famiglia abbia d3i problemi per i quali immancabilmente ti coinvolgono emotivamente, se hai bisogno di parlare, sfogarti puoi scrivermi in privato, per te ci sono sempre 😊 Invece cambiando argomento per rispondere alla tua domanda iniziale, direi di no che non mi è mai accaduto, piuttosto mi capita che nei momenti più 8mpensati m8 venga alla mente un argomento da trattare sul blog, e per 3vi5ar3 di scordarmi al volo prendo un appunto sullo smart 😉. Un forte abbraccio 😘

        Piace a 1 persona

      2. Cara Giusy, grazie di cuore della tua disponibilità. Ci sono momenti nella vita che sembra che tutto vada per il verso sbagliato. La cosa più brutta di tutto ciò è che vivo lontano e adesso, con la pandemia, non è facile viaggiare all’estero. Poi ti scrivo in privato. Ti abbraccio forte forte! Buona domenica.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: