La proposizione (frase) condizionale e il periodo ipotetico

Ciao, ragazzi! Il titolo del nostro nuovo post, come avete visto, è “la proposizione (frase) condizionale e il periodo ipotetico”, per cui vi consiglio di dare anche un’occhiata al post sul modo condizionale che ho pubblicato l’anno scorso, va bene? Il periodo ipotetico esprime una condizione, l’ipotesi della quale dipende l’avversarsi (o il non avverarsi) diContinua a leggere “La proposizione (frase) condizionale e il periodo ipotetico”

Condizionale o congiuntivo?

Ciao a tutti! Nel nostro ultimo post abbiamo studiato il modo condizionale. Oggi, invece, studieremo alcuni punti molto “dolenti” che riguardano l’uso del congiuntivo e del condizionale insieme nelle frasi subordinate. Possiamo dire “se saprei…”? Come già abbiamo accennato nel post precedente, è un grave errore usare il condizionale dopo la congiunzione SE, quando esprimiamoContinua a leggere “Condizionale o congiuntivo?”

Il modo condizionale

Ciao a tutti! Oggi parleremo del condizionale, uno dei modi dei modi finiti del verbo – spesso considerato in relazione con il congiuntivo – usato, soprattutto, per presentare un fatto come una possibilità, che può verificarsi a condizione che se ne verifichi un altro: Verrei a casa tua oggi, se non dovessi lavorare. (Io nonContinua a leggere “Il modo condizionale”

Sull’uso del congiuntivo – alcune considerazioni

Ciao a tutti! Una delle vostre richieste più frequenti riguarda l’uso del congiuntivo, ormai “condannato a morte” nelle frasi dette dipendenti (subordinate) da tanti grammatici rinomati. La verità è che l’argomento è assai polemico. Da quando ho cominciato a studiare la lingua italiana, confesso di aver sentito di tutto e di più: “il congiuntivo non serve aContinua a leggere “Sull’uso del congiuntivo – alcune considerazioni”