La preposizione “entro”

Nella lingua italiana, ma anche in altre lingue, l’argomento che più mette gli studenti in difficoltà è, senza dubbio, l’uso delle preposizioni.


Avete mai sentito o adoperato la preposizione entro? Conoscete il suo significato?

La preposizione entro si usa piuttosto con valore temporale, prima di un certo termine o della fine di un dato periodo:

  • Anna si sposerà entro la fine di quest’anno;
  • Entro due mesi finirò il master.

Possiamo anche rafforzare il valore temporale adoperando la locuzione “entro e non oltre“:

  • Inviare i documenti per l’iscrizione al corso di traduzione entro e non oltre la fine del mese

La preposizione oltre può essere adoperata con valore spaziale, con il significato di dentro, solo nelle espressioni “entro un certo perimetro”; “entro i confini d’Italia”:

  • Entro il perimetro dell’area di sicurezza esterna, i corpi di guardia hanno facoltà di: a. accertare l’identità delle persone; b. perquisire persone e veicoli ecc. (Portale del Governo svizzero);
  • Viaggio entro i confini d’Italia.

Altri esempi:

  • Margherita si sposerà entro l’anno.
  • Carlo arriverà entro le tre.
  • Bisogna fermarsi entro la linea d’arresto.
  • Si prega di rimanere entro i confini della città.
  • La lezione inizia entro pochi minuti.

Spero che il post vi sia piaciuto, ci vediamo presto con altri post interessanti.

Arrivederci e buono studio!

Claudia V. Lopes

Bibliografia di base per l’elaborazione dei post:

  1. Cetroni M.R. et aliiGrammaticando. Cercola (Napoli), Loffredo Editore, 1997.
  2. SABATINI, Francesco, La comunicazione e gli usi della lingua. Bologna, Loescher editore, 1995.
  3. DARDANO, Maurizio e TRIFONE, Pietro. Parole e Frasi. Bologna, Zanichelli Editore Spa, 1985.
  4. DUCI, Gianfranca e DI ROSA, Silvana – Grammatica pratica e scrittura. Petrini Editore, Borgaro (BO), 2009.
  5. SERIANI, Luca. Grammatica italiana. Torino, Utet Editore, 1991.
  6. Dizionario Garzanti, De Mauro e Lo Zingarelli della lingua italiana.

Pubblicato da Claudia Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: