Alcune particolarità dell’articolo determinativo

Ciao a tutti!

Come ormai lo sapete, l’uso dell’articolo determinativo è molto vario, ed è legato soprattutto alle abitudini e al contesto comunicativo dei parlanti. Quindi ho creato una piccola tabella con alcuni casi in cui l’articolo determinativo non è adoperato e quando, invece, è adoperato. Fate molto attenzione!

Non si usa l’articolo determinativo Ma si usa l’articolo determinativo
Con i nomi propri di persona:

Ho incontrato Anna stasera.

Abbiamo scritto ad Anna.

In alcune forme regionali o familiari:

Ho visto la Claudia all’università.

La Carla è arrivata in ritardo.

Con i cognomi da soli:

Rossi è un mio amico.

Con i cognomi di donna:

La Loren è la mia attrice preferita.

Con i cognomi preceduti dal nome:

Antonio Rossi abita a Roma.

Con i cognomi riferiti a intere famiglie:

Sono venuti a trovarci i Rossi.

Con i cognomi di alcuni personaggi:

Picasso è stato un grande pittore.

Con i cognomi di alcuni personaggi famosi:

Il Caravaggio è nato a Milano, 29 settembre 1571.

Per indicare opere di artisti famosi:

Ecco il Picasso ammirato da tutti.

Con i nomi geografici di città e piccole isole:

Verona è la città di Romeo e Giulietta.

Capri è una bellissima isola.

Se accompagnato da aggettivi o complementi:

La bella Milano dei Visconti.

La grandiosa Roma di Cesare.

Con i nomi dei mesi:

Febbraio è il mese più freddo dell’anno.

Se accompagnato da aggettivi o complementi:

Il Febbraio scorso è stato un mese freddissimo.

 

Con i nomi di parentela accompagnati dall’aggettivo possessivo:

Questo è mio fratello.

Con le varianti affettive:

Questo è il mio fratellino; la mia mamma; il mio papà.

Claudia Valeria Lopes

Arrivederci e buono studio!

Se il post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti!

Bibliografia:

  1. Cetroni M.R. et aliiGrammaticando. Cercola (Napoli), Loffredo Editore, 1997.
  2. SABATINI, Francesco, La comunicazione e gli usi della lingua. Bologna, Loescher editore, 1995.
  3. DARDANO, Maurizio e TRIFONE, Pietro. Parole e Frasi. Bologna, Zanichelli Editore Spa, 1985.
  4. SERIANI, Luca. Grammatica italiana. Torino, Utet Editore, 1991.
  5. Dizionario Garzanti, De Mauro e Lo Zingarelli della lingua italiana.

Pubblicato da Claudia Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: