Alcune espressioni di tempo in italiano

Ciao a tutti!

Nel nostro nuovo post impareremo a usare alcune espressioni di tempo in italiano. Quindi, fate attenzione agli esempi!

L’altro giorno – si usa per indicare un giorno trascorso da poco, ma che rimane indefinito; si deve usare un tempo passato:

Es.: L’altro giorno ho portato i bambini al cinema; l’altro giorno ho trovato i miei cugini in centro; proprio l’altro giorno dicevo a Carlo che ho trovato un bel lavoro.

Kids in 3d glasses smiling, watching movie in cinema. Free Photo
L’altro giorno ho portato i bambini al cinema.

La settimana scorsa – si usa per indicare la settimana appena conclusa, rispetto a quella che è appena iniziata; si deve usare un tempo passato:

Es.: La settimana scorsa ho comprato un bel libro; la settimana scorsa, mentre andavo all’università, ha cominciato a piovere.

La settimana prossima – si usa per indicare la settimana seguente a quella ormai in corso; si deve usare un tempo presente o futuro:

Es.: La settimana prossima i bambini vanno al campo estivo; la settimana prossima andremo a Rio de Janeiro.

Il mese scorso – si usa per indicare il mese appena finito rispetto a quello in corso; se adesso siamo ad aprile, significa che stiamo parlando di marzo; si deve usare un tempo passato:

Es.: Il mese scorso io e Carlo ci siamo lasciati; il mese scorso ho avuto tante traduzioni da fare.

Il mese prossimo – si usa per indicare il mese seguente rispetto a quello in corso; se adesso siamo a marzo, significa che ci stiamo riferendo ad aprile; si deve usare un tempo presente o futuro:

Es.: Il mese prossimo andiamo a Parigi; il mese prossimo Carlo visiterà i suoi parenti a Roma.

View of paris, france Premium Photo
Il mese prossimo andiamo a Parigi.

L’ anno scorso – si usa per indicare l’anno precedente a quello in corso; si deve usare un tempo passato:

Es.: L’anno scorso abbiamo fatto una crociera; l’anno scorso Maria è andata a Firenze.

L’ anno prossimo – si usa per indicare l’anno seguente a quello in corso; si deve usare un tempo presente o futuro.

Es.: L’anno prossimo compreremo una nuova macchina; l’anno prossimo mi iscriverò al master.

Arrivederci e buono studio!

Claudia V. Lopes

Se il post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti!

Pubblicato da Claudia Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: