Buon pesce d’aprile a tutti!

Ciao a tutti! Oggi in Italia, ma anche in tante altre nazioni, è il giorno in cui si fanno degli scherzi e si danno notizie false, cioè in cui si prendono in giro le persone con delle storie, a volte, all’insegna dell’incredibile. Magari ci dimentichiamo di quale giorno si tratti, il fatto è che tuttiContinua a leggere “Buon pesce d’aprile a tutti!”

L’antilingua di Italo Calvino

Ciao, ragazzi! Vorrei condividere con voi questo bellissimo articolo di Italo Calvino (uno dei miei scrittori italiani preferiti), pubblicato nel 1965 sul quotidiano “Il Giorno”, in cui parla dell’antilingua, cioè di un italiano surreale che avrebbe contagiato la lingua italiana quotidiana, la cui sostanza è semplice e chiara. Nonostante siano passati più di 20 anni, leContinua a leggere “L’antilingua di Italo Calvino”

Mangiare Mangiare Mangiare

Gli stranieri, in generale, credono che le uniche pietanze italiane siano gli spaghetti, le polpette, la pizza, il risotto, ma sarà veramente così? Come sapete l’Italia è divisa in 20 regioni e ognuna è specializzata in qualcosa di delizioso utilizzando tecniche e ingredienti locali. Quindi, sarebbe impossibile eleggere un unico piatto per rappresentare la gastronomiaContinua a leggere “Mangiare Mangiare Mangiare”

Il vocabolo “bello” come aggettivo

Ciao a tutti! Nel nostro post di oggi approfondiremo alcuni usi del vocabolo “bello” con ruolo di aggettivo. Spesso gli studenti stranieri trovano un po’ di difficoltà nell’usare quest’aggettivo. Quindi fate molta attenzione agli esempi! Il vocabolo bello viene dal latino bĕllu(m) ‘carino’, in origine diminutivo di bŏnus ‘buono’, e può significare: 1) Che ha un aspetto gradevole; che piace, cheContinua a leggere “Il vocabolo “bello” come aggettivo”

Affresco della Lingua Italiana completa 5 anni!

Cari amici e care amiche, Non sembra vero, ma oggi Affresco della Lingua Italiana completa 5 anni. Sembra ieri che ho iniziato questo progetto con un pizzico di timidezza, poiché, all’inizio, avevo l’intenzione di rivolgermi esclusivamente a un pubblico di lingua portoghese (sono brasiliana). Poco tempo dopo, mi sono accorta che il mio pubblico eraContinua a leggere “Affresco della Lingua Italiana completa 5 anni!”

Ci mancherebbe (altro)!

Gli stranieri che vivono in Italia da qualche tempo avranno ormai capito il significato delle espressioni “ci mancherebbe” e “ci mancherebbe altro”, ma cosa vogliono dire esattamente? Nella lingua italiana, come si sa, esistono delle espressioni molto particolari che sono difficili da tradurre in altre lingue: “ci mancherebbe”/”ci mancherebbe altro!” fanno parte di questo gruppo.Continua a leggere “Ci mancherebbe (altro)!”

Modi di dire della lingua italiana

Ciao a tutti! Ecco l’ultima novità di Affresco della Lingua Italiana: una pagina totalmente dedicata ai modi di dire (ovviamente non tutti) per aiutarvi ad arricchire il vostro vocabolario quotidiano. Alla fine di ogni sezione, troverete un formulario in cui vi chiedo di suggerirne altri che conoscete e sono si trovano nella nostra lista. Allora,Continua a leggere “Modi di dire della lingua italiana”

10 proverbi italiani più usati

Ciao a tutti! Conoscete i proverbi più usati in Italia? Quindi, vi ho preparato una lista con 10 perle della cultura popolare italiana per aiutarvi ad arricchire il vostro vocabolario quotidiano. A buon intenditor, poche parole Sono sufficienti poche parole per spiegare qualcosa a chi vuole ed è in grado di capire.   Il lupo perdeContinua a leggere “10 proverbi italiani più usati”

Proverbi e detti popolari italiani

Ciao a tutti! Ecco l’ultima novità di Affresco della Lingua Italiana: una sezione dedicata ai proverbi e ai detti popolari italiani (a breve ci sarà anche una sui modi di dire). Alla fine di ogni sezione, troverete un formulario in cui vi chiedo di suggerire altri proverbi o detti che conoscete e non si trovanoContinua a leggere “Proverbi e detti popolari italiani”

Alcune espressioni di tempo in italiano

Ciao a tutti! Nel nostro nuovo post impareremo a usare alcune espressioni di tempo in italiano. Quindi, fate attenzione agli esempi! L’altro giorno – si usa per indicare un giorno trascorso da poco, ma che rimane indefinito; si deve usare un tempo passato: Es.: L’altro giorno ho portato i bambini al cinema; l’altro giorno hoContinua a leggere “Alcune espressioni di tempo in italiano”