Video – Allo zoo con Affresco

Ciao a tutti! Il nostro video di oggi tratta il nome di alcuni animali che troviamo allo zoo (non tutti). Se avete dei bambini a casa che studiano la lingua italiana, approfittate per studiare insieme a loro, sicuramente vi divertirete un mondo! I nomi degli animali presenti nelle schede al singolare e al plurale: ilContinua a leggere “Video – Allo zoo con Affresco”

Videoaula sulle paroline magiche “allora!” e “dai! /ma dai! /e dai!”

Ciao a tutti! Oggi inizieremo una serie di post denominati “Le paroline magiche” in cui tratteremo alcune interiezioni che hanno sfumature di significato molto particolari, usate spesso dagli italiani nei dialoghi quotidiani. Siete pronti? Allora (avv.) – ha funzione di connettivo testuale (a volte preceduto da e o ma), significa “dunque”, “in tal caso”, “perciò”:Continua a leggere “Videoaula sulle paroline magiche “allora!” e “dai! /ma dai! /e dai!””

“Tavolo” o “Tavola”?

Ciao a tutti! Il nostro post di oggi riguarda l’uso dei vocaboli “tavolo” e “tavola”. Chi studia la lingua italiana da qualche tempo si sarà già chiesto quale sarebbe quello corretto o più utilizzato: entrambi i vocaboli sono corretti, tuttavia, c’è una differenza specifica tra di loro. Il vocabolo “tavolo” è usato per far riferimentoContinua a leggere ““Tavolo” o “Tavola”?”

Il campo semantico del LIBRO

Ciao a tutti! Conoscete il termine campo semantico? Sapete cos’è? In linguistica, è l’area di significato coperto da una determinata parola o da un gruppo di parole che hanno una stretta relazione di significato tra di loro. Il campo semantico del vocabolo corso, per esempio, è lezione, appunti, gratis, gratuito e così via. Questo tipo di studio è molto importante perché ci aiutaContinua a leggere “Il campo semantico del LIBRO”

Assembramento o assemblamento?

Ciao a tutti! Nel nostro nuovo post, parleremo di un dubbio molto frequente di questi tempi, che è aumentato, in modo notevole, a causa della pandemia di Coronavirus. Come tutti gli italiani lo sanno, il lockdown imposto dal Premier italiano Giuseppe Conte prevede il divieto di assembramenti (e non solo), cioè: sono vietate tutte leContinua a leggere “Assembramento o assemblamento?”

Parlare del lavoro!

Ciao a tutti! In questo nuovo post imparerete alcuni termini e frasi per parlare di lavoro/professione, che vi permetteranno di discutere non solo sul lavoro che fate ma anche di chiedere agli altri che lavoro fanno oppure di che cosa si occupano. Parleremo anche delle professioni al femminile, un tasto dolente ancora oggi molto gettonatoContinua a leggere “Parlare del lavoro!”

Sulla neve e sul ghiaccio con Affresco

Ciao a tutti! Ecco la nuova scheda di Affresco della Lingua Italiana su alcuni sport invernali! L’inverno in Europa procede con alti e bassi, nonostante le temperature siano scese tantissimo in questi giorni. Le persone incominciano a prepararsi alla settimana bianca – termine comune per una permanenza in montagna – svolta da coloro che viaggianoContinua a leggere “Sulla neve e sul ghiaccio con Affresco”

Truccarsi con Affresco!

Ciao, ragazze! Oggi imparerete il nome di alcuni cosmetici (e non solo) molto usati dalle donne, poiché a tante piace abbellire il viso e le unghie per un appuntamento quotidiano o per un’occasione speciale. Quindi prendete nota di questi termini! 1 – l’eyeliner: in cosmesi, liquido denso perlopiù nero usato per sottolineare il contorno degliContinua a leggere “Truccarsi con Affresco!”

Sul verbo “spicciare”

Ciao a tutti! Dalla serie “non si finisce mai di imparare”, oggi vi propongo un verbo che credevo fosse adoperato soltanto a livello regionale (o dialettale, soprattutto in Sud Italia). Si tratta del verbo spicciare che può essere transitivo ed indicare: – sbrigare, fare in fretta qualcosa: vorrei spicciare le faccende domestiche in mattinata; Carlo,Continua a leggere “Sul verbo “spicciare””

Gli occhiali – un’invenzione italiana

Ciao a tutti! Sicuramente tanti di voi hanno già letto o almeno visto il film tratto dall’omonimo romanzo Il nome della rosa, giallo filosofico di ambientazione medievale scritto da Umberto Eco nel 1980. Il protagonista, Guglielmo da Baskerville, interpretato dal grandissimo attore scozzese Sean Connery, è un eruditissimo frate francescano amanti dei libri. In una delle scene piùContinua a leggere “Gli occhiali – un’invenzione italiana”