Parlare del lavoro!

Ciao a tutti! In questo nuovo post imparerete alcuni termini e frasi per parlare di lavoro/professione, che vi permetteranno di discutere non solo sul lavoro che fate ma anche di chiedere agli altri che lavoro fanno oppure di che cosa si occupano. Parleremo anche delle professioni al femminile, un tasto dolente ancora oggi molto gettonatoContinua a leggere “Parlare del lavoro!”

Sulla neve e sul ghiaccio con Affresco

Ciao a tutti! Ecco la nuova scheda di Affresco della Lingua Italiana su alcuni sport invernali! L’inverno in Europa procede con alti e bassi, nonostante le temperature siano scese tantissimo in questi giorni. Le persone incominciano a prepararsi alla settimana bianca – termine comune per una permanenza in montagna – svolta da coloro che viaggianoContinua a leggere “Sulla neve e sul ghiaccio con Affresco”

Truccarsi con Affresco!

Ciao, ragazze! Oggi imparerete il nome di alcuni cosmetici (e non solo) molto usati dalle donne, poiché a tante piace abbellire il viso e le unghie per un appuntamento quotidiano o per un’occasione speciale. Quindi prendete nota di questi termini! 1 – l’eyeliner: in cosmesi, liquido denso perlopiù nero usato per sottolineare il contorno degliContinua a leggere “Truccarsi con Affresco!”

Sul verbo “spicciare”

Ciao a tutti! Dalla serie “non si finisce mai di imparare”, oggi vi propongo un verbo che credevo fosse adoperato soltanto a livello regionale (o dialettale, soprattutto in Sud Italia). Si tratta del verbo spicciare che può essere transitivo ed indicare: – sbrigare, fare in fretta qualcosa: vorrei spicciare le faccende domestiche in mattinata; Carlo,Continua a leggere “Sul verbo “spicciare””

Gli occhiali – un’invenzione italiana

Ciao a tutti! Sicuramente tanti di voi hanno già letto o almeno visto il film tratto dall’omonimo romanzo Il nome della rosa, giallo filosofico di ambientazione medievale scritto da Umberto Eco nel 1980. Il protagonista, Guglielmo da Baskerville, interpretato dal grandissimo attore scozzese Sean Connery, è un eruditissimo frate francescano amanti dei libri. In una delle scene piùContinua a leggere “Gli occhiali – un’invenzione italiana”

Italiano, lingua del cuore

L’italiano non è la prima lingua più studiata al mondo, ma la quarta. Poche persone studiano l’italiano per dovere o perché è importante farlo – come succede con l’inglese o con il tedesco, se si vive in Germania o in Svizzera. Tuttavia, anche se non occupa il primo posto della classifica, esercita un fascino tuttoContinua a leggere “Italiano, lingua del cuore”

Sul vocabolo “cuffia”

Ciao, ragazzi! Conoscete il vocabolo “cuffia”? Sapete quali sono i contesti in cui lo si può adoperare? Allora, fate attenzione all’elenco che ho preparato per voi: 1) Copricapo di stoffa morbida, con o senza nastri da legare sotto il mento, indossato dai neonati: 2) Con forma diversa è usata dagli infermieri, cuoche, negozianti di prodottiContinua a leggere “Sul vocabolo “cuffia””

La frutta di stagione

Ciao a tutti! Nel nostro nuovo post tratteremo di un argomento molto dibattuto: dobbiamo consumare la frutta di stagione oppure consumare qualsiasi tipo di frutta durante tutto l’anno? Ormai in Italia – ma anche in tanti altri paesi d’Europa – troviamo le ciliegie e le fragole (importate dalle zone calde, ovviamente) anche a Natale. MaContinua a leggere “La frutta di stagione”

Fare la spesa o fare spese?

Ciao, ragazzi! Nel nostro nuovo post imparerete alcuni termini ed espressioni molto utili che usiamo quando facciamo la spesa. Nella lingua italiana ci sono tre espressioni in cui riscontriamo il vocabolo “spesa/e”: fare la spesa, fare spese, fare le spese di. Sapete quando le usiamo? Vi è mai capito di guardare il vostro frigorifero oContinua a leggere “Fare la spesa o fare spese?”

Sul vocabolo “allora”

Ciao a tutti! Nel nostro nuovo post parleremo del vocabolo allora che ha tantissime sfumature nella lingua italiana, come vedremo in seguito. Quindi, fate molta attenzione agli esempi! Allora [al-ló-ra], pronunciato con la “o” grave, cioè chiusa, funge da avverbio e significa: a) in quel momento; in quel tempo determinato, passato o futuro: – Arrivava allora daContinua a leggere “Sul vocabolo “allora””