La posizione di molto, poco, troppo nella frase

Ciao a tutti!

Oggi parleremo di un punto grammaticale molto importante: la posizione dei vocaboli molto, poco e troppo nella frase quando fungono da aggettivi e da avverbi.

a) quando sono avverbi si trovano di solito accanto a un verbo, un aggettivo o a un altro avverbio, e sono SEMPRE invariabili:

  1. Ieri Anna era molto triste.
  2. Ormai stanno molto meglio.
  3. Mi ha detto poco gentilmente che me ne dovevo andare.
  4. I ragazzi hanno mangiato troppo alla festa.
  5. L’esame non è andato bene perché ho studiato poco.
  6. Francesco è ancora troppo debole per potersi alzare.

b) Quando invece fungono da aggettivi si trovano DI SOLITO davanti a un nome con il quale dovranno concordare:

  1. Ho molti amici all’università.
  2. Carlo mi ha detto troppe cose senza senso.
  3. Mancano pochi minuti alla partenza.
  4. Hai messo troppa roba qui dentro.
  5. Filippo ha avuto molte difficoltà negli ultimi mesi.
  6. Ho poca fiducia in te.
Adesso confrontiamo le due funzioni dei vocaboli molto, poco, troppo:

AVVERBIO

AGGETTIVO 

Il tuo aiuto mi è servito poco. Mi sono rimasti pochi soldi.
Mi resta poco da dire sull’argomento. A teatro c’erano pochi spettatori.
Lui mi ha aiutato molto. Ho molti libri.
 Pietro è molto giù di morale. È avanzato molto pane.
 Questa minestra è troppo calda!  Mi hai messo troppe patate.
 Cerca di non fare troppo tardi.  Il treno è in ritardo di troppe ore.

NOTA: naturalmente queste regole e considerazioni si applicano anche agli altri aggettivi e avverbi.

Arrivederci e buono studio!

Claudia Valeria Lopes

Se il post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti!

Bibliografia:

  1. Cetroni M.R. et aliiGrammaticando. Cercola (Napoli), Loffredo Editore, 1997.
  2. SABATINI, Francesco, La comunicazione e gli usi della lingua. Bologna, Loescher editore, 1995.
  3. DARDANO, Maurizio e TRIFONE, Pietro. Parole e Frasi. Bologna, Zanichelli Editore Spa, 1985.
  4. SERIANI, Luca. Grammatica italiana. Torino, Utet Editore, 1991.
  5. Dizionario Garzanti, De Mauro e Lo Zingarelli della lingua italiana.

 

 

 

Pubblicato da Claudia Valeria Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è fondatrice, amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube. Attualmente segue un Master in Didattica della Lingua Italiana come Lingua Seconda/L2 (E-Campus)

10 pensieri riguardo “La posizione di molto, poco, troppo nella frase

      1. Ciao, Piero! Grazie del commento. Adesso fa’ attenzione agli esempi:
        1 – Ieri Anna era molto triste. (in questo caso, “molto” è un avverbio e rimane invariato)
        2 – Ho molti amici all’università. (in questo caso, “molto” è un aggettivo, per cui declina in “molti”.
        Un caro saluto!

        "Mi piace"

    1. Ciao Max! Grazie del messaggio. Io particolarmente non uso spesso questa combinazione, ma non penso proprio che sia sbagliato. Sicuramente ti ricordi che gli avverbi si possono giustapporre ai verbi per determinarne l’azione nello spazio, nel tempo o nelle modalità ( alzarsi tardi ) e anche agli aggettivi ( infinitamente grande ) o a UN ALTRO AVVERBIO, soprattutto quando indica quantità o tempo ( uscire molto presto ). Quindi MOLTO (avverbio) + GRAVEMENTE (avverbio). Anche se non possiamo basarci sempre su Google, vale la pena dare un’occhiata alle 33.500 voci “molto gravemente” https://tinyurl.com/yd7yxrbt presenti in rete.
      Ti auguro un Felice Anno Nuovo!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: