Le parti del corpo con David e Venere

Ciao a tutti!

Oggi impareremo alcune parti del corpo umano, e chi meglio del David di Michelangelo e della Venere di Botticelli per aiutarci!

Il David è una celebre scultura realizzata in marmo, la cui altezza è di 410 cm, esclusa la base. Michelangelo Buonarroti la costruì tra il 1501 e l’inizio del 1504. La scultura ritrae il famoso eroe biblico nel momento in cui sta per affrontare Golia. Questo capolavoro della scultura mondiale è considerato uno degli emblemi del Rinascimento, nonché il simbolo di Firenze e dell’Italia all’estero. Inoltre, è considerato l’ideale perfetto di bellezza maschile nell’arte. Attualmente la possiamo ammirare nella Galleria dell’Accademia a Firenze.

Ecco alcune parti del corpo!

davide-corpo_11

La Venere di Botticelli, invece, (titolo originale “La nascita della Venere”, di Sandro Botticelli) è considerata il canone di bellezza femminile da sempre, un dipinto realizzato a tempera su tela di lino (172 cm × 278 cm), databile al 1482 – 1485 circa. Insieme a David, è considerata anche un’opera iconica del Rinascimento, l’ideale perfetto di bellezza femminile nell’arte e forse lo sguardo più bello del mondo; la possiamo ammirare presso la Galleria degli Uffizi, Firenze.

Ecco altre parti del corpo della donna! Lo sguardo non è, naturalmente, una parte del corpo, ma ho voluto mettere in evidenza questo particolare di uno dei dipinti più belli di tutti i tempi.

venre corpo

ASCOLTA L’AUDIO!

Alcune espressioni idiomatiche con le parti del corpo

1) andare con i piedi di piombo – essere eccessivamente cauto;
2) costare un occhio della testa – si dice di cosa che ha un valore e un costo elevatissimi;
3) con il cuore in mano – con grande generosità e disponibilità. Anche con sincerità e franchezza, con onestà, riferito a un discorso, un consiglio o simili;
4) ficcare il naso – essere invadenti, curiosi, impiccioni, indiscreti; intromettersi indebitamente nelle faccende altrui;
5) essere nelle braccia di Morfeo – Dormire, soprattutto se profondamente e serenamente. Si usa più che altro in senso scherzoso. Per i Greci, Morfeo era il Dio del sonno e in subordine dei sogni.
Ne conoscete altre?

Ecco David e Venere inseriti nel loro contesto originale!

david originale
Galleria dell’Accademia, Firenze
1280px-Sandro_Botticelli_-_La_nascita_di_Venere_-_Google_Art_Project_-_edited
Galleria degli Uffizi, Firenze

Arrivederci e buono studio!

Claudia V. Lopes

Se il post vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti e con il “mi piace”. 

Pubblicato da Cláudia Valéria Lopes

Cláudia Valéria Lopes è nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 si laureò in Lingue straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. È traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ha vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ha potuto approfondire le sue conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai suoi studi. Ha lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vive in Svizzera, dove lavora nel campo dell’e-learning, traduttrice (le sue lingue di lavoro sono: portoghese, italiano, inglese e tedesco) e insegnante di portoghese e italiano. Claudia è fondatrice, amministratrice e redattrice del Blog, della pagina Facebook di Affresco della Lingua Italiana e del canale Youtube.

4 pensieri riguardo “Le parti del corpo con David e Venere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: